Cerca nel sito

Sponsor

Banche Dati

Formazione obbligatoria

Formazione continua i Consulenti del Lavoro in linea con la normativa Europea ed Italiana
La Cassazione conferma l'obbligo della formazione continua per i professionisti. La Suprema Corte con Ordinanza del 1° febbraio 2010 n. 2235 ha confermato l'obbligatorietà dell'aggiornamento continuo ritenendolo uno specifico dovere deontologico. La sua omissione totale e parziale ledono la dignità, il decoro ed il prestigio della professione; pertanto, il professionista non formato è soggetto a sanzioni disciplinari alla pari di chi fornisce prestazioni scadenti e, dunque, non professionali. I Consulenti del Lavoro, da sempre sensibili all'importanza del decoro e della dignità professionale, sono stati i pionieri della valorizzazione delle tematiche formative e del conseguente obbligo. Quest’ultimo è previsto sia dalla legge 12/79 (art. 14 lett. i), sia dal codice deontologico nel quale vengono, peraltro, specificatamente stabiliti il dovere di: dignità e decoro, di professionalità specifica, nonché di competenza. Il 14 novembre 2009 è, altresì, entrato in vigore il nuovo regolamento sulla formazione continua che delinea un percorso completo e ad alto contenuto formativo; ma al contempo attento alle necessita del professionista, potendo questo ricorrere anche a formazione a distanza attraverso la tecnologia e-learnig. Il percorso formativo è biennale e i crediti necessari sono 50. La sanzione per mancata o insufficiente formazione è la censura.


 
Articoli
 
Regolamento Formazione a decorrere dal 1° Gennaio 2019
REGOLAMENTO RECANTE LE DISPOSIZIONI SULLA FORMAZIONE CONTINUA PER I CONSULENTI DEL LAVORO Approvato dal Consiglio Nazionale dell'Ordine dei Consulenti del Lavoro con delibera n.22 del 22 dicembre 2017, a seguito del parere favorevole alla definitiva adozione del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali del 29 novembre 2017, previa intesa con il Ministero della Giustizia avvenuta in data 26 ottobre 2017 INTEGRATO CON LE RELATIVE LINEE GUIDA Approvato dal Consiglio Nazionale dell'Ordine dei Consulenti del Lavoro con delibera n. 88 del 15 giugno 2018
 
Indicazioni operative Regolamento Formazione Continua
Indicazioni operative del Regolamento recante le disposizioni sulla Formazione Continua per i Consulenti del Lavoro
 
Vademecum Formazione Continua Obbligatoria

 

Vademecum per la Formazione Continua Obbligatoria degli iscritti all’Albo dei Consulenti del Lavoro

 
Regolamento della Formazione Continua Obbligatoria dal 01/01/2015
Regolamento recante le disposizioni sulla Formazione Continua per i Consulenti del Lavoro
 
Formazione Continua Obbligatoria biennio 2011/2012
Il 28 Febbraio 2013 scade il termine per la presentazione della dichiarazione
 
Integrazione dichiarazione Formazione Continua Obbligatoria triennio 2008/2010
Il 15 Luglio 2011 scade il termine per la presentazione dell'integrazione alla dichiarazione per i crediti della Formazione Continua Obbligatoria triennio 2008/2010
 
Dichiarazione Formazione Continua Obbligatoria triennio 2008/2010
Il 28 Febbraio 2011 scade il termine per la presentazione della dichiarazione
 
Norme attuative del Regolamento della Formazione Continua
Approvate il 30/10/2009, entrate in vigore il 14/11/2009
 
Regolamento della Formazione Continua Obbligatoria

Approvato il 24/7/2009, entrato in vigore il 14/11/2009

 
Modalità attuative al Regolamento della Formazione Continua
Modifiche: Approvate nella Riunione di Consiglio Nazionale del 22 febbraio 2006. Decorrenza: 1° aprile 2006
Regolamento della Formazione Continua Obbligatoria del Consulente del Lavoro per l’esercizio in qualità della professione
 
Regolamento della Formazione Continua Obbligatoria
approvato con modifiche e integrazioni il 22 febbraio 2006 - Decorrenza 1° aprile 2006
Regolamento della Formazione Continua Obbligatoria del Consulente del Lavoro per L’Esercizio In Qualità Della Professione
 
Documenti
 
Richiesta Attestazione FCO (PDF - 88.4 Kb) 28 ottobre 2008
 
Autocertificazione FCO (PDF - 95.8 Kb) 28 ottobre 2008